Enti strutturalmente deficitari: aggiornato l’Elenco degli Enti tenuti ad inviare la certificazione sulla copertura del costo dei servizi

Enti strutturalmente deficitari: aggiornato l’Elenco degli Enti tenuti ad inviare la certificazione sulla copertura del costo dei servizi

Con il Comunicato pubblicato il 25 giugno 2018 sul proprio sito istituzionale, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, ha informato che sono state apportate delle modifiche all’Allegato n. 2 della propria Circolare n. 13/2018, rubricata “Certificazione dimostrativa della copertura del costo di alcuni servizi per l’anno 2017 – per gli Enti Locali strutturalmente deficitari, Enti Locali dissestati ed altri enti assimilati – e relativi controlli”.

Ricordiamo che il Viminale aveva, con la Circolare citata, dato indicazioni in merito alle modalità di compilazione e di trasmissione dei certificati in materia di copertura del costo di alcuni servizi per gli Enti Locali che sono risultati, per l’anno 2017, in condizioni di deficitarietà strutturale sulla base della Tabella allegata al rendiconto della gestione dell’esercizio finanziario 2015, per quelli che hanno deliberato lo stato di dissesto finanziario e per gli altri Enti Locali a questi assimilati.

Il nuovo Elenco – allegato al Comunicato Fl. – comprende 38 ulteriori Enti che hanno deliberato il ricorso alla “procedura di riequilibrio finanziario pluriennale” nel corso del 2017 e che sono pertanto dovuti a presentare la certificazione in questione.


Related Articles

Affari regionali: ufficiali le dimissioni del Ministro Lanzetta

Sono state formalmente accettate, con il Dpr. 30 gennaio 2015, pubblicato sulla G.U. n. 27 del 3 febbraio 2015, le

Spesa per acquisto di mobili ed arredi da parte di P.A.: il limite introdotto dalla “Legge di stabilità 2013” non è più vigente

Nella Delibera n. 173 del 15 maggio 2018 della Corte dei conti Veneto, un Comune premette di dover arredare una

“Fondo di solidarietà comunale”: rettificati per 212 Comuni gli importi relativi alla riduzione ex Ages 2016

Con il Comunicato 1° giugno 2016, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, ha pubblicato un prospetto con