Entrate tributarie e contributive: a gennaio 2017 sono in aumento del 7,5% rispetto all’anno precedente

Entrate tributarie e contributive: a gennaio 2017 sono in aumento del 7,5% rispetto all’anno precedente

Un aumento complessivo di 4.180 milioni di Euro (+7,5%), trainato soprattutto dalla crescita delle entrate contributive, pari al 17%: sono alcuni dei dati emersi dal consueto Rapporto sulle entrate tributarie e contributive, diffuso dal Mef, e relativi al mese di gennaio 2017.

Il significativo aumento registrato deriva, siadalla crescita delle entrate tributarie (+668 milioni di Euro, +1,9%) che da quella evidenziale, in termini di cassa, nel Comparto delle entrate contributive (+3.512 milioni di Euro, +17%).

Quest’ultima riflette la diversa tempistica, nell’anno 2016 e nell’anno 2017, del versamento della prima rata anticipata della contribuzione aggiuntiva a favore della “Gestione ex-Inpdap”. Tale effetto verrà quindi completamente riassorbito nel mese di febbraio.

In merito alle entrate tributarie degli Enti territoriali, si registra un aumento di 120 milioni di Euro (+7,6%) rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente.

 

Gennaio 2016 2017 Δ Δ%
Totale 1.578 1.698 120 7,6%
Addizionale regionale 190 183 -7 -3,7%
Addizionale comunale 59 56 -3 -5,1%
Irap 1.193 1.313 120 10,1%
Imu–Imis 114 137 23 20,2%
Tasi 22 9 -13 -59,1%

Related Articles

Estinzione di una Ipab: il personale può essere assorbito dal Comune solo se ha superato un concorso pubblico

Nella Delibera n. 4 del 4 febbraio 2016 della Corte dei conti Autonomie, la Sezione è chiamata ad analizzare una

Previdenza sociale: le proposte Inps per la riforma del Sistema pensionistico

“Non per cassa ma per equità”: questo lo slogan scelto dall’Inps per esprimere il principio guida che ha ispirato la

Gestione Enpdep: istituiti i codici per il versamento dei contributi

Con la Risoluzione n. 54/E del 29 maggio 2015, l’Agenzia delle Entrate ha istituito le causali contributo per consentire il