Entrate tributarie: lanciata la nuova applicazione che facilita l’analisi dei flussi

Entrate tributarie: lanciata la nuova applicazione che facilita l’analisi dei flussi

Con una Nota pubblicata il 22 maggio 2017 sul proprio sito istituzionale, il Ministero dell’Interno – Dipartimento delle Finanze, ha annunciato il lancio di una nuova applicazione delle entrate tributarie che dovrebbe renderne più semplice l’analisi dei flussi.

L’applicazione è stata infatti arricchita di contenuti,come l’andamento mensile delle entrate “F24”, e di funzionalità come i dati georeferenziati, che consentiranno l’analisi dei dati territoriali al momento riferiti all’Imu.

I grafici dinamici e interattivi sono stati inoltre potenziati e ulteriormente sviluppati per consentire a tutti i soggetti interessati un migliore utilizzo e un aggiornamento continuo dei dati mensili e annuali.


Related Articles

Imposta di registro: chiarimenti in caso di risoluzione per “mutuo consenso” di atti di compravendita immobiliare

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 439 del 28 ottobre 2019, ha fornito chiarimenti in ordine

Ici/Imu: agevolazioni per abitazione principale

Nella Sentenze n. 24294 e 24296 del 3 novembre 2020 della Corte di Cassazione, la questione controversa riguarda la spettanza

Tari: differito al 18 febbraio 2020 il termine per l’iscrizione nell “Anagrafica operatori” di Arera

Con il Comunicato 28 gennaio 2020, pubblicato sul proprio sito web istituzionale, l’Arera ha disposto il differimento al 18 febbraio