Esenzione dei diritti di segreteria: riguarda i soli acquisti di beni e servizi conclusi con strumenti informatici

Esenzione dei diritti di segreteria: riguarda i soli acquisti di beni e servizi conclusi con strumenti informatici

Nella Delibera n. 275 dell’11 settembre 2015 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco chiede se la disapplicazione dal pagamento dei Diritti di segreteria prevista dall’art. 13 del Dl. n. 52/12, convertito dalla Legge n. 94/12, “sia limitata ai soli contratti per acquisto di beni e servizi conclusi mediante strumenti informatici e non si estenda anche ai contratti per l’affidamento di lavori pubblici” e se la citata disapplicazione “riguardi solo gli acquisti di beni e servizi effettuati grazie al ricorso a piattaforme che consentono di concludere il procedimento con la stipula del negozio in forma digitale/elettronica (vedi

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Libro Bianco sull’Economia Digitale”: ripartire dall’innovazione tecnologica per costruire una crescita economica duratura e sostenibile

Riconoscere la rilevanza dei processi di trasformazione in atto, amplificati dagli effetti della pandemia, e identificare gli elementi chiave per

Validità dell’offerta: legittima l’assegnazione di un termine perentorio per il rinnovo dell’offerta trascorsi 180 giorni dalla presentazione

Nella Delibera n. 125 del 12 febbraio 2020 dell’Anac, una Società, in qualità di mandataria di un costituendo Rti, ha

Edilizia: via libera allo sblocco di 400 milioni di Euro per la messa in sicurezza delle scuole

E’ stata pubblicata sulla G.U. n. 222 del 24 settembre 2014 la Delibera Cipe 30 giugno 2014, n. 22, relativa