Estinzione anticipata mutui e prestiti obbligazionari: determinato l’ammontare definitivo dei contributi 2017

Estinzione anticipata mutui e prestiti obbligazionari: determinato l’ammontare definitivo dei contributi 2017

Con Dm. Interno 14 marzo 2018, pubblicato sul sito istituzionale del Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, sono stati determinati gli importi definitivi dei contributi attribuiti ai Comuni richiedenti per consentire l’estinzione anticipata, totale o parziale, di mutui e prestiti obbligazionari effettuate nell’anno 2017.

La platea interessata dal Provvedimento è quella delle Amministrazioni comunali che, in applicazione del Dm. 14 marzo 2017,hanno fatto richiesta dei contributi citati entro il 31 marzo 2017.

Dopo una prima ripartizione provvisoria basata sull’invio dei Modelli “A” e resa nota con Dm. Interno 2 maggio 2017, ora il Viminale ha potuto determinare le quote dei contributi in questione in maniera certa e definitiva, basandosi su quanto attestato dagli Enti entro il 28 febbraio scorso, attraverso i Modelli “B”.

Complessivamente sono stati assegnati Euro 29.898.488,26. Le quote spettanti ad ogni singolo Comune sono riportate nell’Allegato “A, che forma parte integrante del Decreto in questione.


Related Articles

Avanzo vincolato: consentita l’applicazione anche prima dell’approvazione del rendiconto

Nella Delibera n. 64 del 25 maggio 2016 della Corte dei conti Piemonte, la questione controversa riguarda un Ente che

Assegni nucleo familiare numeroso e di maternità: comunicati i nuovi importi e limiti di reddito da applicare nel 2019

La Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche della famiglia, con il Comunicato pubblicato sulla G.U. n.

Incentivi tecnici per funzioni tecniche: la Corte dei conti Umbria fornisce chiarimenti sui vincoli vigenti

Nella Delibera n. 56 del 28 marzo 2019 della Corte dei conti Umbria, viene chiesto quale sia il momento giuridicamente