Evasione fiscale e contributiva: disposta l’erogazione del contributo spettante ai Comuni che hanno contribuito a contrastarla

Evasione fiscale e contributiva: disposta l’erogazione del contributo spettante ai Comuni che hanno contribuito a contrastarla

Con Provvedimento 30 settembre 2015 è stata disposta l’erogazione del contributo, relativo al 2015, spettante ai Comuni che si sono impegnati nell’attività di accertamento fiscale e contributivo per l’anno 2014.

A renderlo noto è il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, con Comunicato pubblicato sul proprio sito web il 21 ottobre 2015.

Gli importi attribuiti a ciascun Ente, visualizzabili dal prospetto Allegato al Comunicato, sono stati definiti dal Dipartimento delle Finanze del Mef – Direzione Studi e Ricerche economico–fiscali.

Si evidenzia infine che il pagamento del contributo è stato sospeso per alcuni Enti Locali in ragione della mancata

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Iva: soggetti a “reverse charge” i servizi di sponsorizzazione erogati da non residenti verso soggetti passivi italiani

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 35 del 7 febbraio 2020, ha fornito chiarimenti in ordine

Falsa attestazione della presenza in servizio: le novità del Decreto attuativo della “Legge Madia”

La responsabilità disciplinare si determina, in generale, tutte le volte in cui il lavoratore pubblico – ma questo vale anche

Debiti P.A.: le indicazioni del Mef sulle attività di monitoraggio e controllo dei pagamenti

È stata pubblicata il 5 maggio 2015, sul sito istituzionale della Ragioneria generale dello Stato, la Circolare Mef 13 aprile