Fabbisogni standard: on line il Questionario unico per Province e Città metropolitane

Fabbisogni standard: on line il Questionario unico per Province e Città metropolitane

È on line, dal 4 marzo 2020, sul Portale Opencivitas il Questionario unico per le Province e le Città metropolitane delle Regioni a Statuto ordinario.

Il Questionario unico “FP20U”, stilato da Sose (Soluzioni per il Sistema Economico Spa), è relativo, rispettivamente, alle annualità 2010 e 2018, per la spesa corrente, e alle annualità dal 2010 al 2018, per la spesa in conto capitale.

Il Questionario raccoglie informazioni in merito alle caratteristiche dell’Ente e del territorio, alle risorse a disposizione, agli output prodotti o ai servizi offerti nell’ambito di ciascuna funzione e servizio per il 2018 e per il 2010. Richiede inoltre informazioni riguardanti le consistenze e le spese del personale addetto a ciascuna funzione e servizio e alcune voci di entrata e di spesa corrente.

La nuova rilevazione (l’ultima era stata effettuata 5 anni fa), è finalizzata all’acquisizione dei dati utili per il monitoraggio della spesa sostenuta e dei servizi erogati dagli Enti relativamente alle funzioni definite dalla Legge n. 56/2014.

I dati riguardano: pianificazione territoriale provinciale di coordinamento, tutela e valorizzazione dell’ambiente; pianificazione dei servizi di trasporto in ambito provinciale, autorizzazione e controllo in materia di trasporto privato, in coerenza con la programmazione regionale, costruzione e gestione delle strade provinciali e regolazione della circolazione stradale ad esse inerente; programmazione provinciale della rete scolastica, nel rispetto della programmazione regionale; raccolta ed elaborazione di dati, assistenza tecnico-amministrativa agli Enti Locali; gestione dell’edilizia scolastica; controllo dei fenomeni discriminatori in ambito occupazionale e promozione delle pari opportunità sul territorio provinciale.

Il Questionario si compone di 12 Quadri e ha l’obiettivo di cogliere la reale spesa sostenuta dall’Ente per lo svolgimento delle funzioni e quantificare il livello dei servizi erogati.

Compilare correttamente il Questionario è fondamentale per ottenere la valutazione puntuale della spesa sostenuta da ogni Ente. Sarà possibile procedere alla compilazione del Questionario utilizzando le credenziali di accesso già in possesso dagli Enti Locali. Gli Enti avranno a disposizione 60 giorni per compilare il Questionario a partire dal 4 marzo 2020 ed a disposizione un Servizio di assistenza Sose.


Related Articles

Case di riposo: le donazioni effettuate in loro favore sono deducibili ai fini delle Imposte dirette?

Il quesito: “Qual è la disciplina in materia di deducibilità fiscale ai fini delle Imposte dirette delle erogazioni liberali destinate alle Case

Bilancio dello Stato 2015: richieste informazioni aggiuntive al Governo italiano sulle misure “anti-crisi” adottate

Con una Nota pubblicata il 21 febbraio 2015 sul proprio sito istituzionale il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso

“Esito committente”: criticità del Decreto Mef relativo alle cause di rifiuto delle “FatturePA”

Con il Dm. n. 132 del 24 agosto 2020 del Ministero delle Finanze, pubblicato sulla G.U. n. 262 del 22

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.