“Fabbisogni standard”: prorogato il termine per l’invio dei Questionari Sose da parte dei Comuni colpiti dal sisma nel 2016

“Fabbisogni standard”: prorogato il termine per l’invio dei Questionari Sose da parte dei Comuni colpiti dal sisma nel 2016

Con Decreto 27 febbraio 2018, pubblicato sulla G.U. n. 53 del 5 marzo 2018, il Ministero dell’Interno ha disposto la proroga al 31 maggio del termine per la restituzione alla Sose Spa dei Questionari di cui all’art. 5, comma 1, lett. c), del Dlgs. n. 216/10 (“Disposizioni in materia di determinazione dei costi e dei fabbisogni standard di Comuni, Città metropolitane e Province”) per i Comuni colpiti dal sisma del Centro Italia nel 2016.

Il Provvedimento interessa, nello specifico, le Amministrazioni comunali delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016, ed elencati negli Allegati n. 1, 2 e 2-bis del Dl. n. 189/2016.

Ricordiamo che sono tenuti a compilare il Questionario Sose, denominato “FC30U”, Comuni, Unioni di Comuni e Comunità montane delle Regioni a Statuto ordinario.


Related Articles

Antenne telefonia mobile: sono da accatastare in categoria “D” e pertanto sono soggette ad Ici

Nella Sentenza n. 24026 del 25 novembre 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici affermano che i ripetitori di telefonia

Produzione e conservazione del Registro giornaliero di protocollo: pubblicate le “Linee guida” Agid

L’Agenzia per l’Italia digitale (Agid) il 6 di ottobre 2015 ha pubblicato sul proprio sito le “Linee guida” per la

Affidamento di incarichi esterni “contra legem”: determina un danno erariale

Nella Sentenza n. 112 del 19 settembre 2017 della Corte dei conti Sicilia, una Procura regionale citava in giudizio il