Fatturazione elettronica: se il Comune ha già pagato il ruolo, deve accettare la successiva fattura sulla transazione in questione?

Fatturazione elettronica: se il Comune ha già pagato il ruolo, deve accettare la successiva fattura sulla transazione in questione?

Il testo del quesito:

Il Comune fa parte di un Consorzio di manutenzione strade vicinali, la cui gestione amministrativa/contabile è effettuata da un terzo soggetto (Società). Nel mese di giugno la Società invia per tramite di Equitalia quota consortile (contributo) da pagare per l’anno 2015 mediante avviso di addebito di Equitalia con scadenza rispettivamente 30 giugno e 31 luglio. Il Comune, provvede al pagamento entro i termini, legando contabilmente i pagamenti all’avviso di addebito protocollato. A settembre la Società invia al Comune fattura elettronica relativa alla quota consortile anno 2015 che il Comune rifiuta in quanto già evasa anche

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Decreto fiscale”: Audizione del Direttore Orlandi sul Ddl. di conversione

Lo scorso 3 novembre 2016 si è tenuta, presso le Commissioni riunite V (Bilancio, Tesoro, Programmazione) e VI (Finanze) della

Fabbisogno statale: nel primo semestre 2016 ha superato di 5,8 miliardi di Euro quello del 2015

Con il Comunicato-stampa n. 119 del 1° luglio 2016, il Mef ha fornito il consueto aggiornamento dei dati sul fabbisogno

Iva: natura di contributo delle somme erogate dal Comune ad una Cooperativa partner di un Progetto finanziato con fondi ministeriali

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 375 del 25 maggio 2021, ha fornito chiarimenti in ordine