E-fatture: slittano di nuovo i termini per l’avvio della consultazione e dell’acquisizione nell’Area web dell’Agenzia delle Entrate

E-fatture: slittano di nuovo i termini per l’avvio della consultazione e dell’acquisizione nell’Area web dell’Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate, con il Provvedimento 30 maggio 2019, modificando alcuni contenuti del Provvedimento 30 aprile 2018 , attuativo delle norme sulla e-fattura, ha previsto che la funzionalità di adesione al Servizio di consultazione e acquisizione delle e-fatture presso l’Area web dell’Agenzia delle Entrate sia resa disponibile a decorrere dal 1° luglio 2019 (non più dal 31 maggio 2019) e fino al 31 ottobre 2019.

L’Agenzia, nelle motivazioni al Provvedimento, ha ricordato che:

  • l’art. 1, comma 909, della Legge n. 205/2017, ha previsto l’obbligo di fatturazione elettronica in relazione alle operazioni di cessioni di beni e prestazioni di servizi
Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Visto di conformità” e utilizzo in compensazione di crediti tributari: la nuova soglia vale dalle prossime Dichiarazioni successive al 24 aprile 2017

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 57/E, del 4 maggio 2017, ha fornito tempestivi chiarimenti in merito ai tempi

Imu: le disposizioni del Decreto-legge per l’esenzione dei terreni montani

È stato pubblicato sulla G.U. n. 19 del 24 gennaio 2015, il Decreto-legge 24 gennaio 2015, n. 4, contenente “Misure

Risparmi da buoni pasto e straordinari nei fondi decentrati: i chiarimenti della RgS per la corretta modalità di determinazione

La Ragioneria generale dello Stato, con la Circolare n. 11/2021, ha reso chiarimenti ai fini della corretta applicazione dell’art. 1,

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.