Finanza locale: in G.U. il Decreto Mef che fissa il costo delle operazioni di mutuo per il primo semestre 2018

Finanza locale: in G.U. il Decreto Mef che fissa il costo delle operazioni di mutuo per il primo semestre 2018

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 17 del 22 gennaio 2018 il Dm. Ministero dell’Economia e delle Finanze 16 gennaio 2018, che ha fissato, per il primo semestre 2018, il Tasso di riferimento relativamente alle operazioni di mutuo a tasso variabile, effettuate dagli Enti Locali ai sensi del Dl. n. 318/86, del Dl. n. 359/87, del Dl. n. 66/89, nonché della Legge n. 67/88.

Il Mef ha previsto che, per il periodo 1° gennaio-30 giugno 2018, il costo della provvista da utilizzarsi per operazioni di mutuo di cui alle leggi in materia, regolate a tasso variabile, è pari a:

  1. 0,30%
Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Falsa attestazione della presenza in servizio: le novità del Decreto attuativo della “Legge Madia”

La responsabilità disciplinare si determina, in generale, tutte le volte in cui il lavoratore pubblico – ma questo vale anche

Bilancio di previsione 2015: via libera della Conferenza Stato-Città-Autonomie locali alla proroga al 30 settembre per Province e Città metropolitane

  La Conferenza Stato-Città ed Autonomie locali, nel corso della seduta straordinaria del 16 luglio 2015, ha espresso parere favorevole