Finanza locale: il “Covid-19” ha pesato sui conti 2021 degli Enti Locali ma netti i miglioramenti rispetto all’anno precedente 

Finanza locale: il “Covid-19” ha pesato sui conti 2021 degli Enti Locali ma netti i miglioramenti rispetto all’anno precedente 

La situazione della finanza locale, nel 2021, risente ancora del trascinamento degli effetti della pandemia, seppure i risultati di finanza pubblica registrino un miglioramento. In tale contesto, proseguono gli interventi statali compensativi della perdita di gettito e a sostegno della spesa emergenziale, anche se alcune voci di entrata dei Comuni danno segni di ripresa e si riducono le maggiori esigenze di spesa”. A tracciare questo quadro è stata la Corte dei conti-Sezione Autonomie, che con il 

Comunicato stampa n. 54 del 4 agosto 2022 ha reso nota l’avvenuta pubblicazione del tradizionale Referto sulla gestione finanziaria di Comuni, Province, Città metropolitane, quest’anno riferito agli esercizi 2019-2021. La Relazione, approvata, con Delibera n. 11/SEZAUT/2022/FRG, si fonda sull’analisi dei rendiconti di 7.100 Amministrazioni (7.009 Comuni, 77 Province, 14 Città metropolitane) presenti nella “Banca dati delle amministrazioni pubbliche” della Ragioneria generale dello Stato.

Come precisato dalla Corte, i dati di cassa 2021 rilevati dal “Siope” evidenziano una “tenuta dei Comuni, malgrado andamenti che ancora si discostano dall’ordinarietà, in virtù dei finanziamenti erogati con la legislazione emergenziale, degli effetti della proroga del pagamento dei tributi e della sospensione, al 31 agosto 2021, della riscossione coattiva. Rimane, infatti, elevata, anche se in calo sul 2020, la quota 2021 dei trasferimenti statali nell’ambito delle entrate correnti degli enti locali. Il riavvio delle riscossioni ha fatto registrare un miglioramento delle entrate tributarie, contributive e di natura perequativa. Il saldo positivo di cassa – ha specificato la Corte – conferma l’impulso alla ripresa, ma persiste un eccesso di risorse assegnate con le compensazioni statali, rispetto a quelle effettivamente utilizzate. Sul versante dei pagamenti, si riducono i tempi di liquidazione delle fatture per debiti commerciali”.


Related Articles

Corte Friuli: indirizzi per la selezione delle relazioni degli Organi di revisione economico-finanziaria degli Enti Locali

Nella Delibera n. 1 del 14 gennaio 2016 della Corte dei conti Friuli Venezia Giulia, la Sezione afferma che l’attività

Patto di stabilità interno 2014: emanato il Dm. sulla certificazione del rispetto degli obiettivi

E’ stato pubblicato il 16 marzo 2015 sul sito internet della Ragioneria generale dello Stato il testo del Dm. Mef

Bonus per iscrizione di minori ai Centri estivi e altri Servizi per l’Infanzia: entro il 15 luglio 2021 è possibile richiederlo all’Inps o ai Patronati

Con il Messaggio n. 2433 del 28 giugno 2021, l’Inps ha fornito informazioni sul Bonus per l’iscrizione ai Centri estivi

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.