Finanza locale: novità in materia di “spending” per Province e Città Metropolitane 

Finanza locale: novità in materia di “spending” per Province e Città Metropolitane 

 

La Finanza Locale, con Comunicato del 28 maggio 2015, ha reso noto sul sito istituzionale dell’Ente che nella seduta della Conferenza Stato-città ed autonomie locali del 7 maggio 2015, è stato riesaminato il metodo di distribuzione del concorso delle Province e delle Città Metropolitane al contenimento della spesa pubblica per l’anno 2015 di Euro 1.000 milioni, previsto dall’art. 1, comma 418, della Legge 23 dicembre 2014, n.190.

Sulla base di alcune motivazioni portate all’attenzione del Governo e consultabili sul sito della Conferenza è stato espresso parere favorevole ad eseguire delle correzioni che hanno modificato la precedente ripartizione. I nuovi importi sono pubblicati in allegato al Comunicato.


Related Articles

“Ddl. Bilancio 2021-2023”: il quadro delle principali novità contenute nel testo licenziato dal Consiglio dei Ministri

Facendo seguito alla Deliberazione 18 ottobre 2020, il Consiglio dei Ministri, riunitosi il 16 novembre 2020 a Palazzo Chigi sotto

Immigrazione: slitta al 5 maggio 2017 il termine per aderire allo “Sprar”

E’ stato prorogato al 5 maggio 2017 il termine entro il quale gli Enti Locali possono presentare la domanda di concessione del

Edilizia scolastica: al via i prestiti agevolati per la progettazione dal Fondo Inarcassa

A seguito del Protocollo di Intesa sottoscritto con il Ministero dell’Istruzione, il Fondo di Inarcassa ha avviato “#fondAzioneScuola”, un Fondo