Finanza locale: ripartito tra i Comuni il contributo di 530 milioni di Euro

Finanza locale: ripartito tra i Comuni il contributo di 530 milioni di Euro

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, ha pubblicato il 27 luglio 2015 sul proprio sito le quote del contributo di 530 milioni di Euro attribuite, per l’anno 2015, ai Comuni in applicazione dell’art. 8, comma 10, del Dl. n. 78/2015.

L’elenco delle attribuzioni . che sarà erogato solo a seguito della pubblicazione in G.U. di un apposito Decreto interministeriale – è stato anticipato in maniera tale da agevolare gli Enti ancora in fase di predisposizione del bilancio di previsione 2015.

Una quota di 472,5 milioni del contributo complessivo di 530 milioni verrà attribuita a ciascun Comune tenendo

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Nuove funzionalità “Pregeo 10”: l’aggiornamento del Catasto terreni diventa automatico

L’Agenzia delle Entrate, Direzione centrale Catasto e Cartografia, con la Circolare n. 30/E del 29 dicembre 2014, ha fornito indicazioni

Finanza locale: in una lettera inviata ai Ministri le proposte emendative dei Comuni

Con una Nota diffusa sul proprio sito istituzionale il 16 marzo 2016, l’Anci ha reso note le richieste in materia

Enti deficitari e dissestati: Circolare Fl. sulla certificazione sulla copertura tariffaria del costo di alcuni servizi per l’anno 2016

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, ha diffuso il 5 maggio 2017 sul proprio sito istituzionale la