Finanza pubblica:definite le modalità di recupero del contributo a carico di Province e Città metropolitane

Finanza pubblica:definite le modalità di recupero del contributo a carico di Province e Città metropolitane

Con il Comunicato 29 novembre 2016, il Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali – ha reso noto che è in corso di pubblicazione nella G.U. il Dm. 18 novembre 2016 sulle modalità di recupero del contributo alla finanza pubblica a carico delle Province e delle Città metropolitane, previsto dall’art. 1, comma 150-bis, della Legge n. 56/14, pari a circa 100 milioni di Euro per l’anno 2014, a 60 milioni di Euro per l’anno 2015, eda 69 milioni di Euro a decorrere dall’anno 2016, per gli importi già determinati come riportati nel Prospetto riepilogativo collocato

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Obblighi di pubblicazione dei dati dei dirigenti P.A: i chiarimenti Anac alla luce della Sentenza della Corte Costituzionale n. 20/2019

L’Anac, con la Delibera n. 586 del 26 giugno 2019, pubblicata sul sito istituzionale in data 31 luglio 2019 e

Assunzioni nel 2015: possibile una deroga alla Legge n. 190/14 se la capacità assunzionale deriva da cessazioni del 2013

Nella Delibera n. 32 del 21 aprile 2015 della Corte dei conti Sardegna, un Comune chiede se possa procedere nel

“Nuovo Codice degli Appalti”: il Mit fissa requisiti e criteri di partecipazione per l’affidamento dei Servizi di architettura e ingegneria

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 36 del 13 febbraio 2017 il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti