Finanziamento piccoli Comuni: pubblicato il Decreto per sostenere il potenziamento delle funzioni e il miglioramento dei servizi

Finanziamento piccoli Comuni: pubblicato il Decreto per sostenere il potenziamento delle funzioni e il miglioramento dei servizi

E’ stato pubblicato il 20 maggio 2020 sul sito istituzionale del Ministero per la Pubblica Amministrazione, il Decreto del Capo Dipartimento della Funzione pubblica 20 maggio 2020, con il quale è stato approvato il Progetto “Rafforzamento della capacità amministrativa dei Piccoli Comuni”, con il relativo Avviso per la manifestazione di interesse.

Destinatari di tale azione di finanziamento sono i Comuni con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti, così come individuati dall’art. 1, comma 2, della Legge n. 158/2017, in forma singola o aggregata o nelle forme associative previste dalla normativa vigente a livello nazionale o regionale. Il Progetto è volto a fornire un supporto concreto alle Amministrazioni destinatarie per il miglioramento della qualità dei servizi, l’organizzazione del personale, anche con riferimento agli adempimenti previsti dai quadri regolamentari e normativi di riferimento e delle funzioni ordinarie attribuite dal Tuel, il potenziamento dello smartworking e la gestione degli appalti pubblici.

L’iniziativa è finanziata nell’ambito del “Pon Governance e capacità istituzionale 2014-2020 – Fondo Fse – ‘Asse 1 – OT11 – OS 1.2 ‘Riduzione degli oneri regolatori’ Azione 1.2.1; OS 1.3 ‘Miglioramento delle prestazioni della Pubblica Amministrazione’ Azione 1.3.5; OS 1.5 ‘Aumento dei livelli di integrità e di legalità nell’azione della Pubblica Amministrazione’ Azione 1.5.1’ – Fondo FESR – Asse 3 – OT11- OS 3.1 ‘Miglioramento della governance multilivello Azione 3.1.5’”.

I termini di presentazione delle adesioni sono aperti, a pena di irricevibilità, dalla data di pubblicazione dell’Avviso (20 maggio 2020) al 30 settembre 2022.


Related Articles

“Recovery fund”: il Consiglio Ecofin ha approvato definitivamente il “Piano nazionale di ripresa e resilienza” italiano

Il Consiglio dell’Economia e delle Finanze dell’Unione Europea (c.d. Ecofin) ha ufficialmente approvato il “Piano nazionale di ripresa e resilienza”

Onlus, Odv, Asp: fino all’entrata in vigore del “Runts” in caso di mancato adeguamento degli Statuti si applicano le disposizioni vigenti

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 89/E del 25 ottobre 2019, ha fornito una consulenza giuridica al Forum nazionale

Proroga e rinnovo: serve comunque una adeguata motivazione anche se la clausola è prevista negli atti di gara

Nella Sentenza n. 9212 del 10 settembre 2018 del Tar Lazio, in materia di rinnovo o proroga dei contratti pubblici

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.