Fondazione Med-Or, Profumo: “Pienamente operativa, al lavoro su partnership”

Fondazione Med-Or, Profumo: “Pienamente operativa, al lavoro su partnership”

La Fondazione Med-Or “è pienamente operativa, c’è una struttura che è già totalmente realizzata e si inizia anche a lavorare su iniziative di partnership con università internazionali: la prima è quella con l’Università di Rabat. Sono molto contento”. Lo ha detto l’amministratore delegato di Leonardo, Alessandro Profumo, interpellato dall’Adnkronos sulla Fondazione Med-Or, presieduta da Marco Minniti, ex ministro dell’Interno nel governo Gentiloni, istituita da Leonardo la scorsa primavera per promuovere attività culturali, di ricerca e formazione scientifica con l’obiettivo di rafforzare i legami, gli scambi e i rapporti internazionali tra l’Italia e i Paesi dell’area del Mediterraneo allargato fino al Sahel, Corno d’Africa e Mar Rosso e del Medio ed Estremo Oriente.   

A margine del forum Ambrosetti di Cernobbio Profumo ha spiegato che la Fondazione ha “una struttura interna che svolge un’attività di analisi su fonti aperte su scenari internazionali, che è estremamente utile per noi e non solo. La Fondazione in pochissimo tempo è stata in grado di mettere a terra il valore positivo per Leonardo, che noi siamo convinti che ci sia e ci sarà”.   

La volontà di creare la Fondazione Med-Or è “legata al fatto di avere un soggetto che possa realizzare delle partnership per lo sviluppo delle società nei Paesi nei quali noi potenzialmente operiamo, come il Nord Africa, il Medio Oriente e l’Estremo Oriente, fondamentalmente attraverso relazioni con i sistemi formativi”, ha concluso Profumo.  


Related Articles

Covid oggi Basilicata, 17 contagi e zero morti: bollettino 30 ottobre

Sono 17 i nuovi contagi da coronavirus in Basilicata secondo il bollettino di oggi, 30 ottobre. Non si registrano invece

Covid oggi Toscana, 675 contagi: bollettino 18 agosto

Sono 675 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, 18 agosto 2021, secondo i dati del bollettino della regione diffusi

Rave party Tavolaia: denunce, oltre mille identificati

Si è concluso, dopo quasi quattro giorni, il rave party non autorizzato in un terreno a Tavolaia, frazione di Santa

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.