“Fondo di solidarietà comunale 2016”: erogata una ulteriore quota per un totale di 31,3 milioni di Euro 

“Fondo di solidarietà comunale 2016”: erogata una ulteriore quota per un totale di 31,3 milioni di Euro 

Con Decreto del Ministero dell’Interno datato 27 settembre 2016, emanato di concerto con il Mef e pubblicato sulla G.U. n. 231 del 3 ottobre 2016, è stata determinata una nuova quota del “Fondo di solidarietà comunale 2016” per un totale di Euro 31,3 milioni.

Beneficiari dei nuovi trasferimenti – il cui dettaglio per singolo Ente è specificato nell’Allegato “A del Decreto – sono i Comuni delle Regioni a Statuto ordinario e quelli delle Regioni Sicilia e Sardegna.

Un secondo Allegato specifica i criteri che sono stati adottati per pervenire alla ripartizione della somma, la quale è stata detratta dalla quota non ripartita del Fondo di cui all’art. 5, comma 2, del Dpcm. 18 maggio 2016, che era pari ad Euro 75.173.143,78.

I restanti Euro 43,898.730,78 saranno a loro volta ripartiti con uno o più Decreti, tenendo conto anche delle rettifiche finali relative al gettito legato alle abitazioni principali.

Complessivamente, come specificato con proprio Comunicato 4 ottobre 2016, la Direzione centrale della Finanza locale del Ministero dell’Interno ha erogato, nel corso del mese di settembre appena concluso, Euro 1.201.073.126,23 mediante 890 titoli di spesa a vario titolo.

Il grosso dell’ammontare citato è riconducibile alle seguenti voci:

– contributo alle Province e Città metropolitane – Euro 463.353.748,64;

– saldo “Fondo di solidarietà comunale” 2015 (esclusi Enti inadempienti ) – Euro 251.570.689,49;

– ulteriore pagamento prima rata “Fondo di solidarietà comunale” 2016 (Enti sbloccati) – Euro 16.199.643,78.


Related Articles

Anac: i “Codici di comportamento delle Università” non fanno espresso riferimento alla “condotta” del Rettore

Con il Comunicato del 9 novembre 2016, il Presidente dell’Anac rende noto che nello svolgimento dell’attività di vigilanza sul rispetto

La gestione della “Pcc” dopo la “Legge di bilancio 2020”

Con la Legge n. 160/2019 è stata spostata al 2021 l’applicazione delle misure di garanzia per il mancato rispetto dei

Bando “Città che legge” 2019: per i Comuni in arrivo 900.000 Euro da destinare a Progetti ed iniziative di promozione della lettura

E’ online il “Bando Città che legge” per l’anno 2019, contenente le modalità di adesione per i Comuni, all’iniziativa di