“Fondo risorse decentrate”: differenziali progressioni fuori dal limite ex art. 23, comma 2, del Dlgs. 75/2017

“Fondo risorse decentrate”: differenziali progressioni fuori dal limite ex art. 23, comma 2, del Dlgs. 75/2017

Nella Delibera n. 19 del 18 ottobre 2018 della Corte dei conti Autonomie, la Sezione ha chiarito che gli incrementi del “Fondo risorse decentrate” previsti dall’art. 67, comma 2, lett. a) e b), del Ccnl. “Funzioni locali” 21 maggio 2018, in quanto derivanti da risorse finanziarie definite a livello nazionale e previste nei quadri di finanza pubblica, non sono assoggettati ai limiti di crescita dei Fondi previsti dalle norme vigenti e, in particolare al limite stabilito dall’art. 23, comma 2, del Dlgs. n. 75/2017. L’art. 67, comma 2, del nuovo Ccnl. individua dettagliatamente le molteplici fonti

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Mobbing”: quali comportamenti lo configurano?

Nella Sentenza n. 1258 del 23 gennaio 2015, la Corte di Cassazione afferma che, ai fini della configurabilità del “mobbing”

Assunzioni: le dimissioni del dipendente durante il periodo di prova consentono l’ulteriore e immediato scorrimento della graduatoria

Nella Delibera n. 62 del 26 settembre 2018 della Corte dei conti Toscana , un Comune, a seguito di regolare espletamento

Riscossione: pubblicato il Decreto per la regolarizzazione degli errati versamenti e la relativa Circolare esplicativa

È stato pubblicato nella G.U. n. 87 del 14 aprile 2016 il Decreto interministeriale 24 febbraio 2016, concernente le procedure

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.