“Fondo rotativo per la progettualità”: Cassa Depositi e Prestiti detta le nuove condizioni per l’accesso

“Fondo rotativo per la progettualità”: Cassa Depositi e Prestiti detta le nuove condizioni per l’accesso

La Cassa Depositi e Prestiti Spa ha pubblicato la Circolare n. 124/2019 che rende note le nuove condizioni generali per l’accesso al “Fondo rotativo per la progettualità”, introdotto dalla Legge n. 549 del 28 dicembre 1995 e modificato dall’art. 1, commi da 171 a 173, della Legge n. 145 del 30 dicembre 2018, c.d. “Legge di bilancio 2019”. Questa Circolare sostituisce integralmente la precedente (la n. 1250/2003) emanata dalla stessa Cassa Depositi e Prestiti, e tali condizioni vengono applicate alle anticipazioni del “Fondo rotativo per la progettualità” richieste dagli Enti Locali.

Il “Fondo

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Il Governo Draghi e il “Pnrr” “#Next Generation Italia (parte 1)

Rassegna sui temi che coinvolgono le Regioni e gli Enti Locali Vi sottoponiamo il primo articolo di approfondimento dal titolo

Il coordinamento delle politiche fiscali europee: la proposta dello European Fiscal Board per semplificarle – sostenibilità ed efficacia

Le regole di coordinamento delle politiche di bilancio in ambito europeo si sono stratificate nel tempo. I criteri di convergenza

Revisori: le novità in materia di rimborsi spese introdotte dal “Decreto Irpef” non si applica retroattivamente

Nella Delibera n. 107 del 19 novembre 2014 della Corte dei conti Basilicata, il Sindaco di un Comune, dopo aver

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.