Fondo salario accessorio: il blocco opera anche in caso di finanziamento da bilancio del trattamento accessorio degli incarichi di P.O.

Nella Delibera n. 2 dell’8 gennaio 2015, della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco ha formulato una richiesta di parere in merito all’interpretazione dell’art. 9, comma 2-bis, del Dl. n. 78/10, convertito, con modificazioni nella Legge n. 122/10. In particolare chiede se esso è da riferirsi all’impianto complessivo del salario accessorio, inteso in senso lato, cioè comprendente non solo il fondo delle risorse decentrate ed il fondo per il salario straordinario ma anche le somme relative alla remunerazione delle indennità di posizione e di risultato delle posizioni organizzative, e che per gli enti senza dirigenza come il Comune in questione,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.