Gestione finanziaria Enti Locali: la Relazione della Corte dei conti sull’andamento post-applicazione della contabilità armonizzata

Gestione finanziaria Enti Locali: la Relazione della Corte dei conti sull’andamento post-applicazione della contabilità armonizzata

Con il Comunicato-stampa 19 aprile 2018, la Corte dei conti rende nota l’emanazione della Delibera n. 4/18, della Sezione Autonomie, contenente la Relazione sugli andamenti della gestione finanziaria delle Città metropolitane, delle Province e dei Comuni con riferimento all’esercizio 2016 (primo anno di applicazione della contabilità armonizzata), a partire dal quale hanno cessato di avere applicazione tutte le norme concernenti la disciplina del Patto di stabilità interno.

Sul fronte degli investimenti, la dinamica della spesa si presenta debole, anche a causa dell’elevato peso dello stock di debito delle Amministrazioni locali che grava sulla spesa corrente in termini di restituzione del

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Debiti P.A.: ripartite le risorse per assicurare a Regioni e Province autonome la liquidità per far fronte ai pagamenti dei debiti diversi da quelli sanitari

È stato pubblicato sulla G.U. del 16 agosto 2014, n. 189, il Dm. Mef 7 agosto 2014, recante “Riparto dell’incremento

“Fondo di solidarietà comunale”: erogazione dell’acconto 2014 e rimborsi minori introiti Imu pregressi  

L’Anci, con Comunicato 11 settembre 2014, ha reso noto che la Conferenza Stato-città ed Autonomie locali ha stabilito che il

“Fondo pluriennale vincolato”: nessuna eccezione per gli Enti con meno di 1.000 abitanti che non erano assoggettati al Patto

Nella Delibera n. 257 del 6 aprile 2016 della Corte dei conti Veneto, è stato chiesto un parere sull’applicazione della