Gettoni di presenza: può essere assegnato solo in caso di partecipazione a sedute di Organi collegiali

Gettoni di presenza: può essere assegnato solo in caso di partecipazione a sedute di Organi collegiali

Nella Delibera n. 321 del 6 luglio 2016 della Corte di conti Veneto, la richiesta di parere in esame ha per oggetto la corretta interpretazione dell’art. 6, comma 2, del Dlgs. n. 78/10, convertito dalla Legge n. 122/10, ai sensi del quale “la partecipazione agli Organi collegiali, anche di amministrazione, degli Enti, che comunque ricevono contributi a carico delle finanze pubbliche, nonché la titolarità di Organi dei predetti enti è onorifica; essa può dar luogo esclusivamente al rimborso delle spese sostenute ove previsto dalla normativa vigente; qualora siano già previsti i gettoni di presenza non possono superare l’importo di

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Conto annuale 2020: la Circolare RgS prevede la rilevazione da parte degli Enti Locali entro il 31 luglio 2021

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato, ha emanato la Circolare n. 18 del

Acquisti P.A.: scatta l’obbligo di avvalersi di strumenti centralizzati per comprare “buoni pasto”

Con Decreto Mef 22 dicembre 2015, pubblicato sulla G.U. n. 28 del 4 febbraio 2016, gli obblighi di acquisto tramite

Elezioni: gli onorari corrisposti ai componenti degli Uffici centrali devono essere assoggetti a ritenuta Irpef?

Il quesito: “I compensi del Presidente dell’Ufficio centrale (incaricato della verifica degli esiti delle votazioni comunali) sono soggetti a ritenuta