Giustizia amministrativa: discussione in udienza da remoto

Nella Sentenza n. 1039 del 9 dicembre 2020 del Tar Campania, i Giudici rilevano che i termini fissati dall’art. 73, comma 1, del Cpa., per il deposito di memorie difensive e documenti (cui deve essere assimilato quello in esame, fissato per chiedere la discussione da remoto, alla luce anche dell’espresso richiamo fatto dall’art. 4, comma 1, del Dl. n. 28/2020, quanto alle cause in trattazione nel merito, al “termine per il deposito delle memorie di replica”), hanno carattere perentorio, in quanto espressione di un precetto di Ordine pubblico processuale posto a presidio del contraddittorio e dell’ordinato lavoro del Giudice, oltre che delle esigenze di corrente funzionalità degli Organi e degli Uffici della Giustizia Amministrativa specificamente prese in considerazione nel comma 1 dell’art. 4 del Dl. n. 28/2020.


Related Articles

LSU: spesa di personale cantieri occupazionali

Nella Delibera n. 31 del 4 luglio 2018 della Corte dei conti Sardegna, un Sindaco ha chiesto se le spese

Istat: diffusi i dati provvisori sull’Indice sul costo della vita a dicembre 2015

L’Istat ha pubblicato sul proprio sito le stime preliminari dell’Indice dei prezzi al consumo per le famiglie e impiegati. Com’è

Legittimità dello scioglimento del Consiglio comunale per infiltrazioni mafiose: presupposti

Nella Sentenza n. 4792 del 19 ottobre 2015 del Consiglio di Stato, i Giudici statuiscono che, a differenza di altre

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.