Ici: applicazione agevolazioni abitazione principale e contribuente residente all’estero

Ici: applicazione agevolazioni abitazione principale e contribuente residente all’estero

Nell’Ordinanza n. 27134 del 27 novembre 2020 della Corte di Cassazione, è stata proposta impugnazione contro il diniego di rimborso dell’Ici versata per gli anni 2009, 2010 e 2011. Il contribuente, pur essendo residente all’estero, riteneva di poter fruire dell’esenzione introdotta dall’art. 1 del Dl. n. 93/2008 per le abitazioni principali.

La Suprema Corte osserva che l’art. 1, comma 4-ter, del Dl. n. 16/1993, convertito con modificazioni in Legge n. 75/1993, recante plurime disposizioni tributarie, ha stabilito che, “ai fini dell’applicazione dell’art. 7, comma 3, del Dl. n. 333/1992, convertito con modificazioni dalla Legge n. 359/1992, e

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Limite esterno della giurisdizione contabile e riserva di amministrazione

Nella Sentenza n. 17121 del 28 giugno 2018 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità respingono il ricorso contro

Costituzione in giudizio prima del reclamo: inammissibilità del ricorso

  Nella Sentenza n. 1446 del 17 novembre 2014 della Ctp Firenze, i Giudici si esprimono sulla costituzione in giudizio

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.