Ici: determinazione del valore imponibile delle aree edificabili

Ici: determinazione del valore imponibile delle aree edificabili

Nell’Ordinanza n. 12273 del 17 maggio 2017 della Corte di Cassazione, la questione controversa riguarda l’impugnazione di 3 avvisi di accertamento per Ici dal 2003 al 2005 in relazione ad un’area fabbricabile della quale l’Ufficio accertava il maggior valore, acquistata da una Società nell’anno 2000 a seguito di procedura d’asta. I Giudici di legittimità devono chiarire se il valore imponibile del suolo possa o meno essere riferito al suo prezzo di trasferimento, senza tener conto dei criteri legali e tassativi elencati dall’art. 5, comma 5, del Dlgs. n. 504/92.

La Suprema Corte rileva che, in tema di Ici, ai fini

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Aziende speciali: principio di gratuità degli incarichi

Nella Delibera n. 288 del 17 settembre 2018 della Corte dei conti Veneto, un Comune chiede un parere in ordine

Trasferimenti erariali: ripartiti i contributi compensativi del minor gettito Imu legato agli immobili resi inagibili dal sisma del 2012

Il Ministero dell’Interno, con il Comunicato 25 giugno 2020, ha annunciato che è in corso di perfezionamento il Decreto del

Imu: per gli imprenditori agricoli Dichiarazione da presentare solo in caso di variazioni

È stata pubblicata sul sito web istituzionale del Mef-Dipartimento delle Finanze, la Risoluzione 16 giugno 2017, n. 3/DF, avente ad oggetto “Imposta