Ici/Imu: il trattamento impositivo dei Consorzi Asi

Nell’Ordinanza n. 4759 del 24 febbraio 2020 della Corte di Cassazione, l’art. 36, comma 4, della Legge n. 317/1992, stabilisce che i Consorzi di sviluppo industriale sono Enti pubblici economici, spettando alle Regioni soltanto il controllo sui piani economici e finanziari.

Stante la natura di stretta interpretazione delle norme fiscali che dispongano esenzioni o agevolazioni, è onere del contribuente allegare e dimostrare che ricorrano, in concreto, le condizioni per usufruirne, dovendo il giudice di merito valutare, avuto riguardo agli obiettivi ed alle attività del Consorzio, se gli immobili oggetto di accertamento sono stati esclusivamente destinati all’espletamento dei compiti istituzionali, ovvero

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.