Ici: se la retta per l’attività didattica svolta nell’immobile ecclesiastico è in linea con i prezzi di mercato, non si applica l’esenzione dall’Imposta

Ici: se la retta per l’attività didattica svolta nell’immobile ecclesiastico è in linea con i prezzi di mercato, non si applica l’esenzione dall’Imposta

Nella Sentenza n. 10754 del 3 maggio 2017 della Corte di Cassazione, una contribuente aveva proposto ricorso avverso un avviso di accertamento Ici per l’anno 2003, con il quale un Comune aveva contestato l’omesso versamento del Tributo riguardo agli immobili di un Ente ecclesiastico, utilizzati, oltre che per dimora dai religiosi, per attività didattiche.

La Suprema Corte rileva che, nel caso di specie, l’esenzione dall’Imposta può trovare applicazione a condizione che sia dimostrato, incombendo il relativo onere probatorio al contribuente, che l’attività in oggetto fosse svolta con modalità non commerciali. In sostanza, l’attività didattica deve essere svolta a titolo gratuito o dietro pagamento di una somma simbolica, tale da coprire solo una parte del costo effettivo del servizio.

Invece, nel caso di specie, l’attività didattica è stata esercitata dietro pagamento di una retta che non si è discostata da quelle di mercato. Pertanto, ciò porta a dedurre il riconoscimento della natura oggettivamente commerciale dell’attività in questione, con conseguente assoggettamento all’Ici degli immobili nei quali essa è stata svolta.


Related Articles

Trasferimenti erariali: in arrivo 63 milioni per il ristoro ai Comuni per le minori entrate derivanti dalle esenzioni Imu 2021

Il 24 giugno 2021 è stato firmato il Decreto del Ministro dell’Interno, di concerto con il Mef, concernente il riparto

Imposta di bollo e Imposta di registro: l’Agenzia chiarisce il regime fiscale sulle Convenzioni tra Enti pubblici e tra P.A. e privati

Con la Risposta n. 183 del 16 marzo 2021, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito il regime fiscale ai fini dell’Imposta

Dichiarazioni Imu-Tasi “Enc”: disponibile dal 13 febbraio 2017 la nuova versione del Modulo di controllo

Con il Comunicato 13 febbraio 2017, il Ministero dell’Economia e delle Finanze –Dipartimento delle Finanze, ha annunciato che è stato