Ici: se l’immobile è concesso in comodato nessuna esenzione

Ici: se l’immobile è concesso in comodato nessuna esenzione

 

Nella Sentenza n. 8767 del 30 aprile 2015 della Corte di Cassazione è stato respinto l’appello proposto da una Società avverso una Sentenza che aveva confermato la legittimità degli avvisi di accertamento Ici emessi da un Comune. La Suprema Corte osserva che l’art. 1, del Dlgs. n. 504/92, stabilisce che “presupposto dell’Imposta è il possesso di fabbricati, di aree fabbricabili e di terreni agricoli, siti nel territorio dello Stato, a qualsiasi uso destinati, ivi compresi quelli strumentali o alla cui produzione o scambio è diretta l’attività dell’impresa. Il contratto di comodato, disciplinato dagli artt. 1803 e

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Disposizioni anticipate di trattamento”: in vigore il Regolamento sulle modalità di raccolta

È entrato in vigore dal 1° febbraio 2020 il Regolamento concernente la Banca-dati nazionale destinata alla registrazione delle “Disposizioni anticipate

Iva: chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate sul recupero dell’Imposta a seguito di stralcio di crediti su vecchie fatturazioni della Tia

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 107 del 16 aprile 2020, ha fornito chiarimenti in ordine

Trasferimenti erariali: erogati i contributi per la fornitura di libri di testo per l’anno scolastico 2015-2016

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, con il Comunicato 23 novembre 2015, ha reso noto che lo