Ici: soggettività passiva beni oggetto di sequestro in pendenza di procedura espropriativa

Nella Sentenza n. 22216 del 30 ottobre 2015 della Corte di Cassazione, la Suprema Corte ha rilevato che il soggetto passivo Ici è esclusivamente il proprietario o il titolare di un diritto reale di godimento sull’immobile. Sulla base di ciò, la nozione di possesso di fabbricati, aree fabbricabili e di terreni agricoli, di cui all’art. 1, comma 2, del Dlgs. n. 504/92, va riferita propriamente a quella corrispondente alla titolarità del diritto di proprietà o di diritto reale di godimento sull’immobile.

I Giudici di legittimità hanno precisato che quanto sopra affermato vale anche con specifico riferimento alla problematica inerente al

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Turn-over: cumulabilità dei resti nel triennio

Nella Delibera n. 445 del 30 novembre 2015 della Corte dei conti Lombardia, la Sezione rileva che, con riferimento all’applicazione

Imposta di soggiorno: “no” al rimborso delle spese sostenute dalle strutture ricettive per la gestione e riscossione dell’Imposta

Nella Delibera n. 159 del 19 dicembre 2018 della Corte dei conti Campania, un Comune richiede un parere circa la

Alloggi erp: la disciplina applicabile alle alienazioni post “Legge Ferrarini-Botta” basate su convenzioni antecedenti

Nella Delibera n. 69 del 10 maggio 2017 della Corte dei conti Campania, la questione controversa in esame riguardala disciplina