Il funzionamento del Consiglio comunale tra nostalgia del passato e nuove sfide per il futuro

Il funzionamento del Consiglio comunale tra nostalgia del passato e nuove sfide per il futuro

di Stefano Paoli


I modelli di decentramento politico ed amministrativo nel costituzionalismo moderno, pur partendo da diverse esperienze storiche e politiche, hanno come punto in comune il far riferimento sostanzialmente a 3 forme di Stato: unitario, confederale e federale.

Quest’ultima tipologia d’architettura costituzionale sembra essere quella scelta dal nostro Legislatore, dapprima con la modifica del Titolo V della Costituzione, e successivamente con la c.d. “devolution” che va ad incidere in modo significativo e sostanziale sulle funzioni e sull’organizzazione del “Sistema Paese” e non solo da un punto di vista istituzionale.

Infatti, le leggi costituzionali di revisione

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Ici: differenza tra i criteri di determinazione del valore dei terreni edificabili ai fini Ici e Imposta di registro

Nella Sentenza n. 2246 del 30 gennaio 2018 della Corte di Cassazione, la Suprema Corte ha chiarito quali sono i

Iva: in G.U. il Decreto sul trattamento fiscale dei “buoni-corrispettivo” monouso e multiuso

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 300 del 28 dicembre 2018 il Dlgs. n. 141 del 29 novembre 2018, avente

Azienda speciale: ripiano delle perdite non è un obbligo da parte dell’Ente Locale

Nella Delibera n. 11 del 24 gennaio 2018 della Corte dei conti Campania, un Sindaco ha chiesto se un Ente

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.