Il “Piano nazionale Anticorruzione 2016”: tutte le novità

Il “Piano nazionale Anticorruzione 2016”: tutte le novità

L’adozione da parte di Anac del nuovo “Piano nazionale Anticorruzione” interviene in un momento a dir poco delicato per gli Enti destinatari dello stesso, già impegnati ad adeguarsi alle novità della riforma della disciplina (adottata con Dlgs. n. 97/16, in particolare con riferimento alla Trasparenza), nonché alla riforma del “Codice degli Appalti” e ad altre novità legislative.

È evidente tuttavia che tali novità hanno un tratto comune nel ruolo di Anac quale garante della buona attuazione delle stesse, nonché quale soggetto che orienta gli Enti nella loro migliore attuazione.

Tale è la ragione per

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

La “Nota di aggiornamento al Def 2019”: gli Enti Locali nel primo Documento economico finanziario del nuovo Governo Conte

Indice: Alcuni richiami generali: dal Def alla ‘Legge di bilancio’ Argomenti specifici della Nadef 2019 che riguardano gli Enti Locali

Tosap: il punto della Cassazione sul presupposto impositivo

Nella Sentenza n. 11882 del 12 maggio 2017 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità rilevano che il presupposto