Imposta di bollo: sono esenti le ingiunzioni di pagamento predisposte dal Comune?

Imposta di bollo: sono esenti le ingiunzioni di pagamento predisposte dal Comune?

Il testo del quesito:

Si richiedono chiarimenti in merito alle ingiunzioni di pagamento, ai sensi del Rd. n. 639/1910, il cui art. 2 richiede che la notifica delle medesime avvenga ‘nella forma delle citazioni’ mediante Ufficiale giudiziario.

Fino ad oggi il nostro Ente ha sempre provveduto ad applicare ai suddetti atti la marca da bollo di Euro 16,00 sulla base di quanto stabilito dall’art. 17, Allegato “A”, Tariffa, Parte I, del Dpr. n. 642/72. Tuttavia, in considerazione della tipologia dell’atto relativo al procedimento per la riscossione di entrate pubbliche, l’applicazione dell’Imposta di bollo sembrerebbe esente in modo assoluto, atteso

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Sostituto d’imposta: per versare Tributi sospesi a causa di eventi sismici si utilizzano codici-tributo ordinari e anno di pagamento originario

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di consulenza giuridica n. 5 del 21 dicembre 2018 ha chiarito le modalità

Società “in house”: l’opera di razionalizzazione non fa venir meno il limite previsto per i compensi agli Amministratori

Nella Delibera n. 95 del 25 ottobre 2016 della Corte dei conti Emilia Romagna, il parere riguarda la corretta applicazione

“Decreto Semplificazioni”: il testo della Legge di conversione incassa la fiducia della Camera

E’ stata approvata il 6 febbraio 2019, con il voto di fiducia alla Camera, la Legge di conversione del Dl.

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.