Imposta di bollo: assolvimento in modo virtuale sull’autentica delle sottoscrizioni dell’atto di vendita di un veicolo

Imposta di bollo: assolvimento in modo virtuale sull’autentica delle sottoscrizioni dell’atto di vendita di un veicolo

Con la Circolare n. 33/E, del 9 ottobre 2015, l’Agenzia delle Entrate include tra le categorie di atti per le quali è consentito, ai sensi dell’art. 15, del Dpr. n. 642/72, il rilascio dell’autorizzazione al pagamento in modo virtuale dell’Imposta di bollo, anche le autentiche delle sottoscrizioni dell’atto di vendita di beni mobili registrati presso il “Pra” (“Pubblico registro automobilistico”) o la costituzione di diritti di garanzia sugli stessi.

Il chiarimento si è reso necessario a seguito del quesito posto all’Agenzia delle Entrate dall’Aci, che al fine di completare un progetto di dematerializzazione e digitalizzazione della

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Bilanci preventivi 2015: “Linee di indirizzo” su alcuni aspetti significativi nel contesto della contabilità armonizzata

La Corte dei conti – Sezione Autonomie, con la Delibera n. 32 del 16 dicembre 2015, ha adottato le “Linee

“Dichiarazione precompilata 2017”: aperti i canali telematici per l’invio delle spese 2016, c’è tempo fino al 28 febbraio 2017

Sono ufficialmente attivi tutti i canali telematici attraverso i quali possono essere trasmesse all’Anagrafe tributaria i dati relativi alle spese

Ici: l’onere della prova ed elementi presuntivi per accertamenti immobiliari

Nell’Ordinanza n. 10520 del 15 aprile 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità hanno affermato che il valore