Imposta di bollo: come e in che misura va versata in caso di emissione di fattura elettronica a P.A. per servizi sociali?

Imposta di bollo: come e in che misura va versata in caso di emissione di fattura elettronica a P.A. per servizi sociali?

Il testo del quesito:

Dobbiamo emettere fattura elettronica verso delle Pubbliche Amministrazioni per servizi sociali esenti art. 10.
Come dobbiamo comportarci per il bollo?
La risposta dei nostri esperti.

Ai sensi dell’art. 13, della Tariffa, Parte I, dell’Allegato A, del Dpr. n. 642/72, sono soggette all’applicazione dell’Imposta di bollo le fatture e i documenti di importo complessivo superiore ad Euro 77,47, riguardanti operazioni:

– fuori campo Iva, per mancanza del presupposto soggettivo, oggettivo o territoriale;
– escluse da Iva;
– esenti da Iva, ai sensi dell’art. 10, del Dpr. n. 633/72;
– non

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Tari: un garage può essere considerato come utenza non domestica ed essere esentato nel caso in cui sia vuoto?

Il testo del quesito: “Un contribuente ha richiesto l’esenzione per il proprio garage, non pertinenziale all’abitazione, in quanto ‘vuoto’. Per

“Modelli Intra”: previste semplificazioni in attuazione del Decreto “Milleproroghe”

Con Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate datato 25 settembre 2017, Prot. n. 194409/2017, vengono disposte misure di semplificazione, a partire dal

Fondazioni Scuole paritarie: via libera della Corte all’erogazione di contributi da parte dei Comuni

Nella Delibera n. 79 del 23 febbraio 2015 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco richiede un parere in merito