Imposta di soggiorno: destinazione del gettito per il finanziamento di spese di pubblicità per la promozione turistica

Imposta di soggiorno: destinazione del gettito per il finanziamento di spese di pubblicità per la promozione turistica

Corte dei conti – Delibera 15 ottobre 2015, n. 210

 

Nella Pronuncia, un Sindaco ha posto 2 quesiti in materia d’Imposta di soggiorno. Il Comune interpellante, incluso nell’Elenco regionale delle località ad economia turistica e delle Città d’arte, ha chiesto se è consentito utilizzare le risorse derivanti dall’Imposta di soggiorno per finanziare spese di pubblicità finalizzata alla promozione turistica della Città e se, in tal caso, è possibile derogare ai limiti di spesa per la pubblicità previsti dall’art. 6, comma 8, del Dl. n. 78/10, trattandosi di spesa finanziata con entrata a destinazione vincolata.

La Sezione ha ritenuto che il

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Anpr”: il Viminale invia alle Prefetture la lista dei 715 Comuni inadempienti chiedendo di monitorare lo stato di avanzamento

Con la Circolare n. 1 del 27 gennaio 2021, pubblicata sul proprio sito istituzionale e contrassegnata come urgente, il Ministero

Pagamenti P.A.: ai Collegi sindacali il compito di vigilare sull’osservanza delle norme sulla tempestività

E’ stata pubblicata la Circolare Mef 24 novembre 2014, n. 27, recante “Attività di riscontro dei Collegi sindacali – vigilanza