Imposta di soggiorno: l’istituto del “ravvedimento” in caso di omesso, tardivo o parziale riversamento da parte degli albergatori

Imposta di soggiorno: l’istituto del “ravvedimento” in caso di omesso, tardivo o parziale riversamento da parte degli albergatori

Nella Delibera n. 96 del 25 ottobre 2016 della Corte dei conti Emilia Romagna, è stato formulato un parere avente ad oggetto l’applicabilità dell’istituto del “ravvedimento operoso”di cui all’art. 13 del Dlgs. n. 472/97, ai casi di omesso, tardivo o parziale riversamento, da parte dei gestori delle strutture ricettive, dell’Imposta di soggiorno di cui all’art. 4, comma 1, del Dlgs. n. 23/11, nonché in ordine alla eventuale facoltà del Comune di introdurre l’istituto medesimo con propria norma regolamentare. La Sezione rileva che il rapporto che si instaura tra il gestore della struttura ricettiva e l’Ente destinatario dell’Imposta di

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Istituto per il Credito Sportivo: aperti 3 bandi per contributi in conto interessi sui mutui relativi ad Impianti sportivi

L’Istituto per il Credito Sportivo (Ics) ha messo in campo una serie di iniziative per gli Enti Locali, aprendo 3

Avviso di accertamento: è nullo se non è sottoscritto dal Direttore dell’Ufficio o suo delegato

Nella Sentenza n. 12 del 7 gennaio 2015 della Ctp Frosinone, i Giudici osservano che nel diritto tributario vi sono

Avviso liquidazione: la motivazione deve includere anche l’indicazione di come è stato calcolato il Tributo dovuto

Nell’Ordinanza n. 26731 del 23 ottobre 2018 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che, in tema di