Imposta di soggiorno: “no” al rimborso delle spese sostenute dalle strutture ricettive per la gestione e riscossione dell’Imposta

Imposta di soggiorno: “no” al rimborso delle spese sostenute dalle strutture ricettive per la gestione e riscossione dell’Imposta

Nella Delibera n. 159 del 19 dicembre 2018 della Corte dei conti Campania, un Comune richiede un parere circa la possibilità di prevedere, nel Regolamento comunale, un ristoro delle spese sostenute dai titolari delle strutture ricettive per la gestione e la riscossione dell’Imposta di soggiorno.

La Sezione risponde negativamente al quesito posto, per 3 ragioni:

a) in primo luogo perché, come osservato dalla Corte di Cassazione nella Sentenza n. 32058/2018, “non emergono […] profili di irragionevolezza nell’attribuzione della qualifica in questione [Agente contabile] a tutti i gestori di strutture alberghiere, a prescindere dalla loro dimensione. Anche un imprenditore individuale,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Costo del lavoro: l’esatta determinazione è fondamentale per l’attendibilità dell’offerta

Nella Sentenza n. 13390 del 26 novembre 2015, il Tar Lazio afferma che la esatta determinazione del costo del lavoro

Partenariato pubblico-privato: se un’opera di investimento è stata completata, l’Ente Locale non può rilasciare garanzia fideiussoria

Nella Delibera n. 84 del 12 giugno 2017 della Corte dei conti Puglia, un Sindaco chiede un parere sulla normativa

Riscossione: onere della prova del contenuto della notifica è a carico del mittente

La Ctr di Bologna, con la Sentenza n. 2066/4/14 del 25 novembre 2014, afferma che, nel caso di notifica della

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.