Imposta sulla pubblicità: non sono soggetti all’imposta i poster esposti per migliorare l’immagine del locale

Imposta sulla pubblicità: non sono soggetti all’imposta i poster esposti per migliorare l’immagine del locale

Nella Sentenza n. 2575 del 1° dicembre 2015 della Ctr Bologna, i Giudici hanno statuito che è soggetto a Imposta sulla pubblicità qualsiasi mezzo di comunicazione con il pubblico, il quale, indipendentemente dalla ragione e finalità della sua adozione, risulti obiettivamente idoneo a fare conoscere indiscriminatamente alla massa indeterminata di possibili acquirenti ed utenti il nome, l’attività ed il prodotto di un’azienda. Risulta irrilevante il fatto che il cennato mezzo di comunicazione assolva o meno ad una funzione reclamistica o propagandistica.

L’interpretazione di cui sopra è conforme al dettato dell’art. 5, comma 2, del Dlgs. n. 507/93, il quale dispone

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Comando: la relativa spesa va contabilizzata unicamente da parte dell’Ente utilizzatore e non dall’Ente cedente

Corte dei conti Piemonte, Delibera n. 149 del 30 settembre 2015 Nella fattispecie in esame il primo quesito formulato dal

Tassi usurari: definiti i limiti dal 1° gennaio al 31 marzo 2018

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con il Decreto 21 dicembre 2017, pubblicato sulla G.U. n. 303 del 30 dicembre

Iacp: controllo Amministrazione regionale sussiste per atti di bilancio e di portata generale

Nella Delibera n. 149 del 26 luglio 2016 della Corte dei conti Sicilia, la Sezione si esprime in materia di