Imu e Tari: in pendenza di fallimento, chi è il soggetto passivo dell’obbligazione tributaria?

Imu e Tari: in pendenza di fallimento, chi è il soggetto passivo dell’obbligazione tributaria?

Il testo del quesito:

A chi spetta l’onere di versare l’Imu e la Tari dovute per gli immobili compresi in un fallimento o in una liquidazione coatta amministrativa?

La risposta dei ns. esperti:

Per quanto riguarda la trattazione Imu in pendenza di fallimento, dobbiamo distinguere 2 periodi:

  • il periodo antecedente alla Sentenza dichiarativa di fallimento: in tale periodo l’Imu è soggetta, come gli altri tributi locali, al privilegio generale sui mobili del debitore ai sensi dell’art. 2752, comma 3, del Codice civile per quanto riguarda la sorte Imposta e interessi, mentre sanzioni e spese non sono ammesse al
Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Albo nazionale dei Commissari di gara: è attivo l’applicativo per trasmettere la domanda di iscrizione

E’ ufficialmente attivo dal 10 settembre 2018 il Servizio telematico messo in campo da Anac per veicolare le iscrizioni all’Albo

Errori nelle Dichiarazioni presentate entro il 30 settembre: entro il 29 dicembre è possibile usufruire del nuovo “ravvedimento operoso”

Con il Comunicato-stampa 18 dicembre 2015, l’Agenzia delle Entrate – Ufficio Stampa, ha ricordato che per le Dichiarazioni fiscali riferite

Appalti: alla gara per l’affidamento di Servizi socio-sanitari non si applicano le norme sulla Commissione

Quando un Ente Locale indice una gara per uno dei servizi contenuti nell’Allegato IIB del Dlgs. n. 163/06 (come ad

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.