Imu e Tari: in pendenza di fallimento, chi è il soggetto passivo dell’obbligazione tributaria?

Imu e Tari: in pendenza di fallimento, chi è il soggetto passivo dell’obbligazione tributaria?

Il testo del quesito:

A chi spetta l’onere di versare l’Imu e la Tari dovute per gli immobili compresi in un fallimento o in una liquidazione coatta amministrativa?

La risposta dei ns. esperti:

Per quanto riguarda la trattazione Imu in pendenza di fallimento, dobbiamo distinguere 2 periodi:

  • il periodo antecedente alla Sentenza dichiarativa di fallimento: in tale periodo l’Imu è soggetta, come gli altri tributi locali, al privilegio generale sui mobili del debitore ai sensi dell’art. 2752, comma 3, del Codice civile per quanto riguarda la sorte Imposta e interessi, mentre sanzioni e spese non sono ammesse al
Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Imponibile Ici: variazioni catastali hanno effetto dall’anno successivo a quello di annotazione anche se il contribuente usala Procedura Docfa

Nell’Ordinanza n. 11849 del 12 maggio 2017 della Corte di Cassazione, la questione controversa concerne un avviso di accertamento Ici

Trasferimenti erariali: comunicato della Finanza locale sull’erogazione del contributo per la partecipazione all’attività di accertamento fiscale

È stata pubblicata sul sito web istituzionale del Ministero dell’Interno – Dipartimento della Finanza locale, il Comunicato 21 ottobre 2015,

“Spesometro” anno 2018: devono essere ricomprese anche le bollette-fatture ma solo se emesse nei confronti di soggetti Iva

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 68/E del 21 settembre 2018, ha chiarito che anche le bollette-fatture emesse da

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.