Imu: esenzione per le Scuole paritarie con rette irrisorie

Imu: esenzione per le Scuole paritarie con rette irrisorie

Nella Sentenza n. 485 del 24 settembre 2018 della Ctp Bergamo, oggetto della controversia è un immobile adibito a Scuola paritaria gestito da un Ente morale che ha avuto il riconoscimento come Ipab dalla Regione Lombardia. In particolare, il Comune in questione, aveva emesso un avviso di accertamento pretendendo il pagamento integrale dell’Imu relativa all’anno 2012.

I Giudici rilevano che la normativa di riferimento per l’esenzione nell’anno 2012 dall’imposizione in questione, è quella di cui all’art. 7 del Dlgs. n. 504/1992, come modificato dal Dl. n. 102/2013.

La norma in esame prevede che siano esenti da Imposta gli immobili utilizzati

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Notifica: avviso di accertamento

Nell’Ordinanza n. 800 del 16 gennaio 2018 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità si esprimono sulla notifica dell’avviso

“Spending review”: fissati gli importi che saranno trattenuti ai Comuni per il triennio 2016-2018

Il contributo alla finanza pubblica, pari a 563,4 milioni di Euro e atteso dai Comuni per ognuno degli anni 2016,

Notificazione cartella di pagamento: in caso di regolarità dichiarativa, è legittima anche in assenza di informazione preventiva

Nell’Ordinanza n. 375 del 9 gennaio 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che la notifica della

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.