Imu: esenzione per le Scuole paritarie con rette irrisorie

Imu: esenzione per le Scuole paritarie con rette irrisorie

Nella Sentenza n. 485 del 24 settembre 2018 della Ctp Bergamo, oggetto della controversia è un immobile adibito a Scuola paritaria gestito da un Ente morale che ha avuto il riconoscimento come Ipab dalla Regione Lombardia. In particolare, il Comune in questione, aveva emesso un avviso di accertamento pretendendo il pagamento integrale dell’Imu relativa all’anno 2012.

I Giudici rilevano che la normativa di riferimento per l’esenzione nell’anno 2012 dall’imposizione in questione, è quella di cui all’art. 7 del Dlgs. n. 504/1992, come modificato dal Dl. n. 102/2013.

La norma in esame prevede che siano esenti da Imposta gli immobili utilizzati

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Agente della riscossione: non può attribuire autenticità agli avvisi di ricevimento

Nell’Ordinanza n. 1974 del 26 gennaio 2018 della Corte di Cassazione, la questione controversa in esame riguarda l’Agente della riscossione,

Rapporto del Mef su entrate tributarie: il gettito cresce dello 0,3% nel periodo gennaio-aprile 2019

Con il Comunicato n. 119 del 17 giugno 2019, il Ministero dell’Economia e delle Finanze rende noto il Rapporto sulle

“Sprar”: assegnate le risorse per la prosecuzione dei progetti

Con Decreto 20 dicembre 2016, il Ministero dell’Interno ha assegnato le risorse agli Enti Locali titolari di un Progetto del

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.