Imu: Imposta dovuta dal titolare del diritto di abitazione

Imu: Imposta dovuta dal titolare del diritto di abitazione

Nella Sentenza n. 103 del 7 aprile 2017 della Ctp Reggio Emilia, un Comune ha accertato l’Imposta dovuta a titolo di Imu per le annualità 2013 e 2014 per 2 fabbricati, di Categoria catastale “A/3” e “C/6”, di cui non risultava versato alcun importo. Gli accertamenti sono stati emessi a carico del proprietario degli immobili, pervenuti al proprietario per successione nel 2003. In particolare, il ricorrente contesta la propria soggettività passiva. I Giudici pongono in evidenza quanto statuito dall’art. 540 del Cc., secondo cui “al coniuge, anche quando concorra con altri chiamati, sono riservati i

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Avvalimento per certificazione Soa: è legittimo purché in sede di gara venga prodotta idonea documentazione probatoria

Nella Sentenza n. 481 del 24 gennaio 2018 del Tar Napoli, un concorrente veniva escluso da una gara indetta per

Pressione fiscale 2014: per l’Istat è al 43,4% ma per il Mef è inferiore

Con il Comunicato 2 marzo 2015, il Mef ha riferito che, stando alle stime definitive Istat, la pressione fiscale italiana

Notifiche atti: i casi di inesistenza e nullità

Nell’Ordinanza n. 20303 del 25 settembre 2020 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che sussiste radicale inesistenza