Imu/Tari: i chiarimenti del Mef in merito agli immobili posseduti dai soggetti residenti all’estero

Imu/Tari: i chiarimenti del Mef in merito agli immobili posseduti dai soggetti residenti all’estero

È stata pubblicata sul sito web del Mef-Dipartimento Finanze la Risoluzione 11 giugno 2021 n. 5/Df, rubricata “Richiesta di chiarimenti in materia di Imu e di Tari concernente gli immobili posseduti in Italia a titolo di proprietà o usufrutto da soggetti non residenti nel territorio dello Stato che siano titolari di pensione maturata in regime di convenzione internazionale con l’Italia, residenti in uno Stato di assicurazione diverso dall’Italia – Art. 1, comma 48 della Legge n. 178/2020 – Quesito”.

Con il Documento in commento, il Mef ha fornito chiarimenti in merito all’applicazione ai fini Imu e Tari dell’agevolazione introdotta dall’art. 1, comma 48, della Legge n. 178/2020, per gli immobili posseduti in Italia a titolo di proprietà o usufrutto da soggetti non residenti nel territorio dello Stato che siano titolari di pensione maturata in regime di convenzione internazionale con l’Italia, residenti in uno Stato di assicurazione diverso dall’Italia.

I chiarimenti richiesti vertevano sulla possibilità di beneficiare delle predette agevolazioni da parte dei soggetti percettori di pensione maturata in regime di convenzione internazionale con l’Italia, residenti all’estero, a prescindere dalla nazionalità, e che siano proprietari di un immobile ad uso abitativo in Italia, non locato o dato in comodato d’uso e a prescindere dal Paese di residenza, poiché la norma prevede che gli stessi siano “residenti in uno Stato di assicurazione diverso dall’Italia”.

In prima istanza, il Mef precisa che la definizione di pensione in regime internazionale indica una pensione maturata in regime di totalizzazione internazionale, mediante cumulo dei periodi assicurativi maturati in Italia con quelli maturati:

  • in Paesi Ue, See (Norvegia, Islanda e Liechtenstein), Svizzera (pensione in regime comunitario) e Regno Unito, consultabili al link: https://www.inps.it/prestazioniservizi/paesi-dellunione-europea-e-altri-stati-che-applicano-i-regolamenti-comunitari-disicurezza-sociale;
  • in Paesi extraeuropei che hanno stipulato con l’Italia Convenzioni bilaterali di Sicurezza sociale (pensione in regime di Convenzione bilaterale), consultabili al link https://www.inps.it/prestazioni-servizi/paesi-extra-ue-convenzionati).

Come risulta dall’Elenco dei Paesi consultabili nel link, per il Messico e per la Repubblica di Corea le relative Convenzioni non prevedono la totalizzazione internazionale della pensione dei periodi assicurativi. Per cui, in tali casi non è applicabile l’agevolazione in parola.

Ciò posto, il Mef afferma che nell’ambito della Categoria di “pensione maturata in regime di convenzione internazionale con l’Italia”, rientrano, sia le pensioni in regime europeo, sia quelle in regime di Convenzione bilaterale, con le eccezioni sopra descritte, e che tali considerazioni valgono non solo per usufruire delle agevolazioni previste ai fini Imu e Tari.

Infine, il Mef precisa che è comunque escluso dal perimetro applicativo della disposizione in oggetto il caso in cui la pensione è maturata esclusivamente in uno Stato estero, posto che risulta mancante uno dei requisiti espressamente richiesti dalla legge.


Related Articles

Nullità di clausole di prelazione in favore di soci in Società mista

Tar Veneto, Sezione I, Sentenza 29 gennaio 2020 n. 98 Sulla mancata allegazione dello schema di statuto al disciplinare di

Revisori Enti Locali: quarta integrazione dell’Elenco

Il Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli Affari interni e territoriali, Direzione centrale della Finanza locale, ha pubblicato il 10

Tassazione separata: non soggette le retribuzioni di risultato se il ritardo nell’erogazione è dovuto a motivazioni “fisiologiche”

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 151/E del 13 dicembre 2017, ha fornito chiarimenti su una questione spesso dibattuta,

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.