Indennità di funzione spettanti agli Amministratori comunali

Indennità di funzione spettanti agli Amministratori comunali

Nella Delibera n. 53 del 27 marzo 2020 della Corte dei conti Veneto, un Comune, in relazione alle modalità di calcolo delle indennità di funzione spettanti agli Amministratori comunali, ha chiesto se la riduzione spettante al Sindaco, disposta dall’art. 1, comma 54, della Legge n. 266/2005, alla luce della pronuncia delle Sezioni Riunite n. 1/2012, che aveva ritenuto strutturale tale riduzione, sia da ritenersi ancora attuale dopo le norme emanate successivamente, non ultima la Legge n. 160/2019, che al comma 552 interviene sulle indennità anche se non specificatamente sull’incremento. La Sezione osserva quanto previsto dall’art. 82, comma 8 del Dlgs.

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Ici: la ruralità può essere riconosciuta anche ai fabbricati adibiti alla manipolazione e trasformazione dei prodotti agricoli forniti dai soci

Nella Sentenza n. 10467 del 20 maggio 2016, la Corte di Cassazione si esprime in materia di Ici, affermando che

Osl: ambito temporale di competenza

Nella Delibera n. 107 del 10 maggio 2019 della Corte dei conti Campania, un Sindaco chiede se, ai fini dell’individuazione

Fabbisogno del Settore statale: a marzo è stato di 20,9 miliardi di Euro

Con Comunicato-stampa n. 61 del 1° aprile 2016, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso noto l’ammontare del fabbisogno

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.