Inps: al via il servizio di trasmissione delle variazioni anagrafiche per Comuni e Consolati 

Inps: al via il servizio di trasmissione delle variazioni anagrafiche per Comuni e Consolati 

L’Inps ha varato un nuovo servizio telematico rivolto ai Comuni e ai Consolati italiani all’estero che consente la trasmissione delle variazioni anagrafiche (come decessi o stato civile) per l’aggiornamento degli archivi dell’Istituto.

A darne notizia è lo stesso Istituto nazionale di previdenza sociale con una breve Nota diramata il 19 dicembre 2014.

Grazie al nuovo Servizio, accessibile sul portale Inps, gli operatori autorizzati dagli Enti hanno la possibilità di trasmettere senza limiti di orario le variazioni anagrafiche da qualunque postazione.

Una volta dotati delle credenziali rilasciate dall’Istituto, gli operatori dovranno seguire il seguente percorso: Menu Servizi online>Servizi per tipologia di utente> Enti Pubblici e Previdenziali.


Tags assigned to this article:
anagrafeInps

Related Articles

Regime fiscale Associazioni e Società sportive dilettantistiche: emanata una Circolare delle Entrate utile anche agli Enti Locali

L’Agenzia delle Entrate – Direzione centrale Coordinamento normativo, con la Circolare n. 18/E del 1° agosto 2018, ha fornito chiarimenti

Processo tributario: notifiche

Nell’Ordinanza 312 del 10 gennaio 2020 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità hanno chiarito che non sussiste violazione

Pubblica sicurezza: convertito in Legge il “Dl. Stadi”, nuove risorse per rispondere all’incremento di richieste di asilo

È stata pubblicata sulla G.U. n. 245 del 22 ottobre 2014 la Legge 17 ottobre 2014, n. 146, di conversione