Inps: al via il servizio di trasmissione delle variazioni anagrafiche per Comuni e Consolati 

Inps: al via il servizio di trasmissione delle variazioni anagrafiche per Comuni e Consolati 

L’Inps ha varato un nuovo servizio telematico rivolto ai Comuni e ai Consolati italiani all’estero che consente la trasmissione delle variazioni anagrafiche (come decessi o stato civile) per l’aggiornamento degli archivi dell’Istituto.

A darne notizia è lo stesso Istituto nazionale di previdenza sociale con una breve Nota diramata il 19 dicembre 2014.

Grazie al nuovo Servizio, accessibile sul portale Inps, gli operatori autorizzati dagli Enti hanno la possibilità di trasmettere senza limiti di orario le variazioni anagrafiche da qualunque postazione.

Una volta dotati delle credenziali rilasciate dall’Istituto, gli operatori dovranno seguire il seguente percorso: Menu Servizi online>Servizi per tipologia di utente> Enti Pubblici e Previdenziali.


Tags assigned to this article:
anagrafeInps

Related Articles

“Codice della Strada”: definito il calendario 2018 per le limitazioni alla circolazione fuori dai centri abitati

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, con il Decreto 19 dicembre 2017, pubblicato sulla G.U. n. 303 del 30

Personale delle Province: nelle more della conclusione delle procedure di mobilità il costo rimane a carico delle Province stesse

Nella Delibera n. 51 del 22 gennaio 2015 della Corte dei conti Puglia, una Provincia chiede se la spesa del

Società partecipate: non possono affiancare all’attività pubblicistica un’altra prettamente imprenditoriale

  Nella Delibera n. 387 del 6 novembre 2015 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco chiede un parere in