Inps: al via il servizio di trasmissione delle variazioni anagrafiche per Comuni e Consolati 

Inps: al via il servizio di trasmissione delle variazioni anagrafiche per Comuni e Consolati 

L’Inps ha varato un nuovo servizio telematico rivolto ai Comuni e ai Consolati italiani all’estero che consente la trasmissione delle variazioni anagrafiche (come decessi o stato civile) per l’aggiornamento degli archivi dell’Istituto.

A darne notizia è lo stesso Istituto nazionale di previdenza sociale con una breve Nota diramata il 19 dicembre 2014.

Grazie al nuovo Servizio, accessibile sul portale Inps, gli operatori autorizzati dagli Enti hanno la possibilità di trasmettere senza limiti di orario le variazioni anagrafiche da qualunque postazione.

Una volta dotati delle credenziali rilasciate dall’Istituto, gli operatori dovranno seguire il seguente percorso: Menu Servizi online>Servizi per tipologia di utente> Enti Pubblici e Previdenziali.


Tags assigned to this article:
anagrafeInps

Related Articles

Giunta comunale: come si determinano correttamente le quote di genere?

Il testo del quesito: “Come si determina la corretta composizione della Giunta comunale, con particolare riferimento alle quote di genere?”.

Aggiudicazione appalti e Accordi-quadro di importo superiore alla soglia comunitaria: indicazioni Anac per la redazione delle Relazioni

L’Autorità nazionale Anticorruzione, con Comunicato del Presidente 2 novembre 2020 pubblicato sul sito il 9 dicembre scorso, ha fornito indicazioni

Armonizzazione: pubblicati alcuni aggiornamenti agli Allegati del Dlgs. n. 118/11

 E’ stato pubblicato in G.U. n. 126 del 1° giugno 2017 il Dm. Mef 18 maggio 2017, recante “aggiornamento degli