Inps: disposto il rimborso dei maggiori oneri sostenuti dalle Aziende del Tpl per gli anni 2015-2018

Inps: disposto il rimborso dei maggiori oneri sostenuti dalle Aziende del Tpl per gli anni 2015-2018

Con la Circolare n. 164 del 3 novembre 2021 sul sito di Inps, l’Istituto informa circa le modalità per richiedere il rimborso dei maggiori oneri sostenuti dalle Aziende del Settore del Trasporto pubblico locale a titolo di integrazione delle indennità di malattia per gli anni 2015, 2016, 2017 e 2018.

Le Aziende di trasporto interessate, al fine di effettuare il recupero degli oneri sostenuti a titolo delle integrazioni delle indennità di malattia relative agli anni predetti, dovranno avvalersi del Codice causale “L215”, da valorizzare all’interno del flusso “Uniemens”.

In ragione dell’interessamento di più annualità oggetto di rimborso, le operazioni di conguaglio potranno essere eseguite dai soli datori di lavoro beneficiari con una o più denunce contributive aventi scadenza entro il giorno 16 del sesto mese successivo a quello di emanazione della Circolare di Inps.

L’art. 3, comma 2, del Decreto interministeriale 6 agosto 2007, dispone che l’erogazione è subordinata alla verifica del requisito di regolarità in capo alle Aziende interessate.


Related Articles

Funzione pubblica: nasce l’Unità di missione relativa al “Pnrr”

All’interno della G.U. n. 256 del 26 ottobre 2021, è stato pubblicato il Decreto 4 ottobre 2021 del Dipartimento della

Trasferimenti erariali: ripartiti i contributi destinati agli Enti di Area vasta per l’assistenza agli alunni disabili

Attività di assistenza e istruzione agli alunni con handicap fisici o sensoriali o in situazioni di svantaggio: questa la finalità

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.