Inps: nuove procedure per la gestione delle entrate contributive dei datori di lavoro dipendenti pubblici

Inps: nuove procedure per la gestione delle entrate contributive dei datori di lavoro dipendenti pubblici

L’Inps, con la Circolare n. 171 del 16 ottobre 2015, introduce, nell’ambito dell’Agenzia Flussi contributivi, nuove modalità e procedure per la gestione e la verifica delle riscossioni relativamente ai contributi dei datori di lavoro pubblici al fine di potenziare il controllo sul comportamento delle Aziende pubbliche che si ispiri sempre di più alle modalità operative previste per i datori di lavoro privati.

Da segnalare, tra le novità introdotte dalla presente Circolare, è il nuovo Eca (“Estratto conto Amministrazione”), strumento che incrocia i flussi dichiarativi (“Dma”, “Uniemens” – “ListaPosPA”) con i flussi dei

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Patto di stabilità: ripartiti tra gli Enti Locali gli spazi finanziari per sostenere le spese legate alle calamità naturali

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 54 del 5 marzo 2016 il Dpcm. 18 dicembre 2015, recante “Attuazione delle disposizioni

Spesa per Servizio di “Trasporto scolastico”: la sua copertura deve avvenire mediante i corrispettivi versati dai fruitori del Servizio

Nella Delibera n. 46 del 6 giugno 2019 della Corte dei conti Piemonte, un Comune chiede un parere sulla copertura

Proventi sanzioni “Codice della Strada”: possibilità di finanziare il trattamento economico accessorio del personale coinvolto nei controlli

Nella Delibera n. 30 del 7 febbraio 2018 della Corte dei conti Liguria, un Sindaco ha chiesto un parere avente