Inter-Juve, Inzaghi contesta il rigore

Inter-Juve, Inzaghi contesta il rigore

“Il rigore? Era l’unico modo in cui potevamo prendere gol, siamo molto dispiaciuti, sono due punti buttati via. L’arbitro era lì a due metri, dice che va tutto bene, poi viene richiamato dal var. C’è dispiacere, avremmo meritato di più”. Lo ha detto l’allenatore dell’Inter, Simone Inzaghi, Dazn, sul rigore concesso alla Juve nel finale che ha portato all’1-1 con l’Inter. “Da parte mia c’è stato un gesto di stizza non bello da vedere, ho sbagliato come ha sbagliato l’arbitro che era a due metri e ha detto che era tutto regolare”, ha aggiunto Inzaghi, espulso nel finale di gara. Con il rosso mostrato a Inzaghi, diventano 4 i tecnici cacciati dagli arbitri: oltre all’allenatore dell’Inter, fuori anche Gasperini, Mourinho e Spalletti. 

 


Related Articles

Fedez e Ferragni, ricoverata figlia Vittoria: “Stanca ma sta bene”

Vittoria, la figlia di Chiara Ferragni e Fedez, è ricoverata in ospedale dove rimarrà qualche giorno in osservazione. Su Instagram

Covid oggi in Friuli Venezia Giulia, 29 contagi e 1 morto: bollettino 20 settembre

Sono 29 i contagi da coronavirus in Friuli Venezia Giulia oggi, 20 settembre 2021, secondo dati e numeri covid nel

Tokyo 2020, l’atletica azzurra sogna: Jacobs vola, avanzano Tortu e Randazzo

Un lampo, ad illuminare lo stadio nazionale. L’attesa a Tokyo 2020 finisce nel miglior modo possibile. Marcell Jacobs è scatenato

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.