Invio in conservazione dell’Archivio fiscale: è ancora necessario procedere nei modi e nei tempi previsti dall’art. 3 Dm. 14 giugno 2014?

Invio in conservazione dell’Archivio fiscale: è ancora necessario procedere nei modi e nei tempi previsti dall’art. 3 Dm. 14 giugno 2014?

Il quesito:

Alla luce del nuovo art. 21, comma 3, Dl. n. 78/10, occorre comunque procedere all’invio in conservazione dell’archivio fiscale nei modi e nei tempi previsti dall’art. 3 Dm. 14 giugno 2014 ?

La risposta dei ns. esperti:

Il nuovo art. 21, comma 3, Dl. 31 maggio 2010, n. 78, dispone che “….. gli obblighi di conservazione previsti dall’art. 3 del (Decreto Mef 17 giugno 2014, pubblicato nella G.U. n. 146 del 26 giugno 2014) si intendono soddisfatti per tutte le fatture elettroniche nonché per tutti i documenti informatici

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Rapporti di lavoro instaurati ai sensi dell’art. 1, comma 557, della Legge n. 311/04: non rientrano nei limiti per il tempo determinato

Nella Delibera n. 33 del 6 aprile 2016 della Corte dei conti Piemonte,viene chiesto di conoscere se i rapporti di

“Spoil system” dei Segretari comunali: è legittimo

Nella Sentenza n. 23 del 22 febbraio 2019 della Corte Costituzionale, viene sollevata questione di legittimità costituzionale dell’art. 99, commi

Conto trimestrale P.A.: nel quarto trimestre 2017 l’indebitamento netto delle P.A. in rapporto al Pil è stato pari all’1,6%

Nel quarto trimestre del 2017 l’indebitamento netto delle Amministrazioni pubbliche in rapporto al Pil è stato pari all’1,6%, contro l’1,9%