Invio in conservazione dell’Archivio fiscale: è ancora necessario procedere nei modi e nei tempi previsti dall’art. 3 Dm. 14 giugno 2014?

Invio in conservazione dell’Archivio fiscale: è ancora necessario procedere nei modi e nei tempi previsti dall’art. 3 Dm. 14 giugno 2014?

Il quesito:

Alla luce del nuovo art. 21, comma 3, Dl. n. 78/10, occorre comunque procedere all’invio in conservazione dell’archivio fiscale nei modi e nei tempi previsti dall’art. 3 Dm. 14 giugno 2014 ?

La risposta dei ns. esperti:

Il nuovo art. 21, comma 3, Dl. 31 maggio 2010, n. 78, dispone che “….. gli obblighi di conservazione previsti dall’art. 3 del (Decreto Mef 17 giugno 2014, pubblicato nella G.U. n. 146 del 26 giugno 2014) si intendono soddisfatti per tutte le fatture elettroniche nonché per tutti i documenti informatici

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Entrate tributarie Enti Locali: nei primi 11 mesi del 2016 sono diminuite del 14,4%

Le entrate tributarie degli Enti Locali hanno subito, nei primi 11 mesi del 2016, un deciso calo – pari al

“Processo tributario telematico”: dal 15 luglio 2017 è attivo in tutta Italia

Dal 15 luglio 2017 il Processo tributario telematico è attivo in tutta la Penisola. E’ quanto ha evidenziato il Ministero

Semplificazione amministrativa: adottati i Moduli unificati da utilizzare per le pratiche inerenti edilizia e attività commerciali

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 138 del 16 giugno 2018 l’Accordo siglato il 22 febbraio 2018, in sede di