Invio in conservazione dell’Archivio fiscale: è ancora necessario procedere nei modi e nei tempi previsti dall’art. 3 Dm. 14 giugno 2014?

Invio in conservazione dell’Archivio fiscale: è ancora necessario procedere nei modi e nei tempi previsti dall’art. 3 Dm. 14 giugno 2014?

Il quesito:

Alla luce del nuovo art. 21, comma 3, Dl. n. 78/10, occorre comunque procedere all’invio in conservazione dell’archivio fiscale nei modi e nei tempi previsti dall’art. 3 Dm. 14 giugno 2014 ?

La risposta dei ns. esperti:

Il nuovo art. 21, comma 3, Dl. 31 maggio 2010, n. 78, dispone che “….. gli obblighi di conservazione previsti dall’art. 3 del (Decreto Mef 17 giugno 2014, pubblicato nella G.U. n. 146 del 26 giugno 2014) si intendono soddisfatti per tutte le fatture elettroniche nonché per tutti i documenti informatici

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Consiglieri comunali: qual è il confine tra il loro diritto di accesso e il diritto alla privacy dei cittadini cui i dati richiesti si riferiscono?

Il testo del quesito: “Se un Consigliere comunale fa richiesta di accesso a degli atti che contengono dati particolari di

Un anno di riforme nella P.A.: ritorno al futuro ?

Negli anni ‘80 ebbe un grande successo un film che si intitolava “Ritorno al futuro”, dove il protagonista tornava, grazie

“Pareggio di bilancio”: emanato il Decreto che ripartisce gli spazi finanziari per il 2017

É stato pubblicato sul sito ufficiale della Ragioneria generale dello Stato il Dm. n. 41337 del 14 marzo 2017 (in