Irap e Irpef: confermate in Molise le maggiorazioni per il piano di rientro del deficit sanitario

Irap e Irpef: confermate in Molise le maggiorazioni per il piano di rientro del deficit sanitario

 

Non avendo la Regione Molise raggiunto gli obiettivi previsti relativamente all’attuazione dei piani di rientro del deficit sanitario, è confermata anche per l’anno d’imposta 2015 l’applicazione automatica delle maggiorazioni dell’aliquota dell’Irap (0,15 punti percentuali) e dell’Addizionale regionale all’Irpef (0,30 punti percentuali).

A darne notizia, con Comunicato 9 giugno 2015, è il Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento delle Finanze.

L’applicazione delle maggiorazioni è attuata ai sensi dell’art. 2, comma 86, della Legge n. 191/09, con le procedure di cui all’art. 1, comma 174, della Legge n. 311/04.

L’Agenzia delle Entrate comunicherà le modalità di calcolo dell’acconto, Irap da effettuarsi nel 2014 tenendo conto della maggiorazione di aliquota, e le modalità applicative dell’incremento dell’addizionale regionale Irpef.


Related Articles

Debiti tra privati ed Enti Locali: il Tar Lazio ribadisce la facoltà della compensazione

Nella Sentenza n. 2659 del 16 febbraio 2015 del Tar Lazio, i Giudici osservano come l’art. 1241 del Cc. disponga

Trasmissione dei dati al Sistema “Tessera sanitaria”: esclusi dall’obbligo i fabbricanti di dispositivi medici su misura

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 115 del 23 aprile 2020, ha fornito chiarimenti in ordine

“Sport Bonus”: disciplinati i contributi spettanti per erogazioni liberali destinate a finanziare la ristrutturazione di Impianti sportivi pubblici

È stato pubblicato sulla G.U. n. 130 del 7 giugno 2018 il Decreto attuativo che disciplina il contributo denominato “Sport